cooltext447273776987562
logo ufficiale leonardo da vinci italy

PORTALE ITALIANO DI DIVULGAZIONE DELLA VITA E LE OPERE DI LEONARDO DA VINCI 

CHI SIAMO

PRIVACY POLICY

COOKYE POLICY

ESPERTI DI LEONARDO

MUSEI LEONARDO NEL MONDO

CIS LEONARDO DA VINCI  ETS

AFFILIAZIONI

 

 

CONATTTI

SEGNALAZIONI

LIBRI SU LEONARDO

AUDIOLIBRI SU LEONARDO

BLOG

QUESTIONARIO

LEONARDO NEL MONDO

 

In collaborazione con: 

logo ufficiale leonardo da vinci italy081a6e_38d220685d684ce58b93d9851ab09f73~mv2%20(1).webp89201-leonardo_da_vinci_ginevra_de_benci.jpeg123807230_o.jpegcosmo-leonardo-2017.jpegimage458_1.jpegleonardo_magi.jpegmadonna%20del%20garofano%20leonardo%20da%20vincileonardo-da-vinci-codice-leicester-10v-det.jpegcraquelure-1.jpegsistema-nervoso.jpegthe_baptism_of_christ_(verrocchio_&_leonardo).jpeg
stappabottiglie-leonardo_da_vinci.jpeg081a6e_38d220685d684ce58b93d9851ab09f73~mv2%20(1).webp89201-leonardo_da_vinci_ginevra_de_benci.jpeg123807230_o.jpegcosmo-leonardo-2017.jpegimage458_1.jpegleonardo_magi.jpegmadonna%20del%20garofano%20leonardo%20da%20vincileonardo-da-vinci-codice-leicester-10v-det.jpegcraquelure-1.jpegsistema-nervoso.jpegthe_baptism_of_christ_(verrocchio_&_leonardo).jpeg
stappabottiglie-leonardo_da_vinci.jpeg081a6e_38d220685d684ce58b93d9851ab09f73~mv2%20(1).webp89201-leonardo_da_vinci_ginevra_de_benci.jpeg123807230_o.jpegcosmo-leonardo-2017.jpegimage458_1.jpegleonardo_magi.jpegmadonna%20del%20garofano%20leonardo%20da%20vincileonardo-da-vinci-codice-leicester-10v-det.jpegcraquelure-1.jpegsistema-nervoso.jpegthe_baptism_of_christ_(verrocchio_&_leonardo).jpeg
stappabottiglie-leonardo_da_vinci.jpeg081a6e_38d220685d684ce58b93d9851ab09f73~mv2%20(1).webp89201-leonardo_da_vinci_ginevra_de_benci.jpeg123807230_o.jpegcosmo-leonardo-2017.jpegimage458_1.jpegleonardo_magi.jpegmadonna%20del%20garofano%20leonardo%20da%20vincileonardo-da-vinci-codice-leicester-10v-det.jpegcraquelure-1.jpegsistema-nervoso.jpegthe_baptism_of_christ_(verrocchio_&_leonardo).jpeg
stappabottiglie-leonardo_da_vinci.jpeg081a6e_38d220685d684ce58b93d9851ab09f73~mv2%20(1).webp89201-leonardo_da_vinci_ginevra_de_benci.jpeg123807230_o.jpegcosmo-leonardo-2017.jpegimage458_1.jpegleonardo_magi.jpegmadonna%20del%20garofano%20leonardo%20da%20vincileonardo-da-vinci-codice-leicester-10v-det.jpegcraquelure-1.jpegsistema-nervoso.jpegthe_baptism_of_christ_(verrocchio_&_leonardo).jpeg
stappabottiglie-leonardo_da_vinci.jpeg081a6e_38d220685d684ce58b93d9851ab09f73~mv2%20(1).webp89201-leonardo_da_vinci_ginevra_de_benci.jpeg123807230_o.jpegcosmo-leonardo-2017.jpegimage458_1.jpegleonardo_magi.jpegmadonna%20del%20garofano%20leonardo%20da%20vincileonardo-da-vinci-codice-leicester-10v-det.jpegcraquelure-1.jpegsistema-nervoso.jpegthe_baptism_of_christ_(verrocchio_&_leonardo).jpeg
stappabottiglie-leonardo_da_vinci.jpeg081a6e_38d220685d684ce58b93d9851ab09f73~mv2%20(1).webp89201-leonardo_da_vinci_ginevra_de_benci.jpeg123807230_o.jpegcosmo-leonardo-2017.jpegimage458_1.jpegleonardo_magi.jpegmadonna%20del%20garofano%20leonardo%20da%20vincileonardo-da-vinci-codice-leicester-10v-det.jpegcraquelure-1.jpegsistema-nervoso.jpegthe_baptism_of_christ_(verrocchio_&_leonardo).jpeg
stappabottiglie-leonardo_da_vinci.jpeg081a6e_38d220685d684ce58b93d9851ab09f73~mv2%20(1).webp89201-leonardo_da_vinci_ginevra_de_benci.jpeg123807230_o.jpegcosmo-leonardo-2017.jpegimage458_1.jpegleonardo_magi.jpegmadonna%20del%20garofano%20leonardo%20da%20vincileonardo-da-vinci-codice-leicester-10v-det.jpegcraquelure-1.jpegsistema-nervoso.jpegthe_baptism_of_christ_(verrocchio_&_leonardo).jpeg
stappabottiglie-leonardo_da_vinci.jpeg081a6e_38d220685d684ce58b93d9851ab09f73~mv2%20(1).webp89201-leonardo_da_vinci_ginevra_de_benci.jpeg123807230_o.jpegcosmo-leonardo-2017.jpegimage458_1.jpegleonardo_magi.jpegmadonna%20del%20garofano%20leonardo%20da%20vincileonardo-da-vinci-codice-leicester-10v-det.jpegcraquelure-1.jpegsistema-nervoso.jpegthe_baptism_of_christ_(verrocchio_&_leonardo).jpeg
logo ufficiale leonardo da vinci italy
cis official logos 2024
black

leonardodavinci-italy.com - all right reserved 2024 - divisione cultura, Sede legale: Milano  Piazza IV Novembre 4, cap 20124 -P.IVA 11463490968 – CCIAA MI 90266 REA 2604702    

LEONARDO DA VINCI E LA MADONNA DREYFUS

Madonna Dreyfus attribuzione Leonardo da Vinci

Titolo dell'opera: Madonna Dreyfus

Data di produzione: 1469 -1480

Dimensioni: 15,7x 12,8 cm

Conservata presso:  National Gallery of Art di Washington.

Soggetto: madonna con bambino dentro la stanza

Tecnica: ad olio e tempera grassa

Attribuzione: Andrea del Verrocchio, Lorenzo di Credi, Leonardo da Vinci

Descrizione dell'opera

Chiamata anche Madonna della melagrana, la Madonna Dreyfus è un tavola dipinta ad olio. Secondo gli ultimi studi l'inizio dell'pera potrebbe essere datata già prima del 1470 ad opera di Leonardo da Vinci. 

La Madonna Dreyfus è il primo dipinto su tavola di Leonardo che sia giunto fino a noi. Le più antiche notizie documentate risalgono ai primi del Novecento, quando l’opera apparteneva a Gustave Dreyfus, grande collezionista parigino di arte rinascimentale.  

Quest'opera è stata e lo è ancora, frutto di controversie circa la sua attribuzione. Esistono (o esistevano) due versioni del presente dipinto. 

 

La madonna

Ricorda lo stile e la scuola del suo maestro Verrocchio in particolare per tratto, i contorni e per l'utilizzo cromatico deli sfumati, nel rosso e nel blu del vestito della Vergine e nel lembo di tessuto sotto il Bambino, la Madonna del Garofano. Il volto di Maria e il particolare dettagliato della capigliatura può evocare senza ombra di dubbio l'Annunciazione di Cristo dello stesso Leonardo.

 

Il bambino

Il figlio è disegnato abbandonando le forme corpulente che spesso accompagnano l'identificazione di Gesù, e questa volta viene rappresentato con un fisico dai tratti leggeri. E' tenuto dal braccio destro della mani o, quasi a proteggerlo da una eventuale caduta e lui, tenta di  muovere un piccolo passo incerto verso la sua mamma, osservandola dritto negli occhi, alzano dil braccio destro vero il suo viso, quasi a chiederle un tocco d'amore.

 

La stanza

Qui ritornano i paesaggi in lontananza che caratterizzano molte opere religiose di leonardo: si vedono i monti, le strade sterrate, il piccolo laghetto alla sinisra di amria e molto verde. Il cielo è ripreso terso, senza contaminazioni di nuvole o luci intersecate, piuttosto un unico e disteso azzurro rilassante, quasi a sottolinearne lo stato di tranquillità generale del momento.

 

La spilla

La spilla riprodotta da Leonardo incastona un rubino dal  colore sangue di piccione. Questa  è una pietra  legata alla nobiltà, tanto da essere considerata, già nel rinascimento, tra la più regale. Il rubino era una gemma davvero molto rara e molto costosa a tal punto che solo poche donne facenti parte della borghesia e delle Signorie potevano permettersi di sfoggiarlo.

 

Melograno

Dettaglio esclusivo della Madonna Dreyfus è invece la melagrana che Maria tiene in mano: simbolo di fertilità ma anche presagio del sangue della Passione, che il bimbo offre alla madre con i piccoli chicchi. La melograna o il melograno era un simbolo grafico e pittorico molto utilizzato nel Rinascimento espresso lo possiamo trovare abbinato a dipinti di riferimento cristiano. nasconde infatti tutta una serie di significati simbolici: è un simbolo di fertilità e abbondanza, dal momento che contiene moltissimi chicchi;
era un cibo di lusso, che quindi solo in pochi si potevano permettere, e questo suo grande valore si trasmette anche quando è utilizzato nelle arti figurative;la sua forma ricorda una testa coronata, quindi viene spesso utilizzato per indicare la regalità. 

La storia

 

1469

Molti studiosi dell'arte convengono che sono certi che dio tratti dell'opera di Leonardo. Esiste però un'altra madonna che, secondo tratti pittorici e sfumati, riporterebbe alla mano di Lorenzo di Credi.

 

1480

Gli sudi continuano e portano alla conclusione che una delle madonne è realmente attribuibile a Lorenzo di Credi  e viene identificata non una copia di quella prodotta da Leonardo, piuttosto una versione originale dell'originale che sembra andato smarrito. Lorenzo di Credi, dunque, avrebbe fato una copia della madonna di Leonardo. 

L’opera viene per la prima volta documentata negli elenchi delle opere presenti nelle collezioni di Gustave Dreyfus (1837-1914) .  

Dreyfus, uomo di grande cultura artistica, dotato di grandi capacità di relazioni a tal punto da divenire amico personale di diversi artisti quali Auguste Rodin, Gabriele D’Annunzio e Jules Massene e divenne ben presto un punto di riferimento in tutta la Francia. La sua collezione comprendeva circa millecinquecentocinquanta opere pittoriche vi erano opere del rinascimento europeo ed in particolare di quello francese e italiano, e tra queste le opere diBotticelli, Bellini e di Leonardo. , medaglie in oro e argento e statue di diversa grandezza, tutte raccolte all'interno di un  grande appartamento in boulevard Malesherbes.  

 

1914
Gustave Dreyfus muore 

 

1930

Gli eredi Dreyfus  decisero di venderla ai Duveen Brothers, Henry Joseph Duveen e Joseph, mercanti d'arte britannici, fondatori dell'azienda Duveen Brothers.

 

1951

La madonna arriva nelle mani di Samuel H. Kress è stato un imprenditore, collezionista d'arte e mecenate statunitense. 

 

1952

Samuel H. Kress ne fece dono al museo di Washington.

 

1930

fu messa in vendita e passò di mano in mano, fino ad approdare alla National Gallery di Washington nel 1952 grazie a una donazione.

Madonna Dreyfus attribuzione Leonardo da Vinci

Bibiografia

rubino, su Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
Piero Aloisi, RUBINO, in Enciclopedia Italiana, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1936. 
(EN) ruby, su Enciclopedia Britannica, Encyclopædia Britannica, Inc.

Biografia riassuntiva di Gustave Dreyfus. 
Catalogo della collezione Dreyfus pubblicato nel 1931. La Madonna Dreyfus .
Per una critica alle origini del patrimonio di Gustave Dreyfus.

Madonna Dreyfus attribuzione Leonardo da Vinci
Madonna Dreyfus attribuzione Leonardo da Vinci

ORGANIZZA IL TUO  VIAGGIO E SOGGIORNO A WASHINGTON

NUMERI UTILI

Libri consigliati sull'argomento 

Guida cartacea di Washington

Biblioteca pubblica

Biglietti di ingresso Museo Louvre

Viaggio in aereo

Viaggio in treno

Crociera sulla Senna

Tour in bicicletta

Parco divertimento

Locali notturni

Viaggio in Pulmann

Noleggia una vettura 

Affitta un appartamento 

Prenota NH hotel 

Prenota un Bed&Breakfast 

Dove mangiare 

Cucina tipica Americana 

Servizio taxi 

Ufficio turismo

Comune

Ospedale

SOS stradale

SOS animali

Metropolitana

Trasporti pubblici

Aereoporto

Ferrovia

Vigili del fuoco tel.18

Forze dell'ordine tel. 17

Pronto soccorso tel. 112


facebook
instagram
twitter
linkedin
youtube
whatsapp
messenger
tiktok
telegram

Per segnalazioni su questa pagina clicca qui

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder